Porto

Il porto di Presidiana è facilmente raggiungibile a piedi sia dal centro storico che dall'hotel Kalura. L'imponente Rocca separa la città dal porto che si trova in una piccola baia dove sfocia il ruscello che da cui prende il nome. Il porto di Presidiana dispone di 150 posti barca, con profondità minima di quattro metri e lunghezza massima consentita di 12 metri.
I pontili sono dotati di punti di attracco, acqua, luce, vigilanza, punto di rifornimento carburante, parcheggio e alaggio, inoltre in prossimità del porto si trovano un bar ed una pizzeria dal porto di Presidiana parte ogni mattina l'aliscafo che collega la città con le isole Eolie.

Cefalù in mostra a Genova con nuovo progetto porto 44° Salone nautico internazionale di Genova

In mostra il plastico del nuovo porto di Cefalù Genova 9 ottobre 2004 – “E’ stata data un’impronta altamente architettonica al progetto di completamento del porto turistico di Cefalù, fondendo i contenuti tecnici con aspetti artistici per valorizzare la bellezza naturale della baia di Presidiana”.

Lo ha detto il sindaco di Cefalù, Simona Vicari, intervenendo stamani al Salone Nautico Internazionale di Genova.

“Questo risultato - ha spiegato la Vicari - è stato raggiunto grazie all’intervento del progettista Mario Botta, tra i più importanti architetti contemporanei, che è riuscito a caratterizzare l’opera attraverso elementi che la rendono unica”. Tra questi la diga foranea concepita come un vaso minerale di palme sospeso sopra la superficie dell’acqua.

Il modellino in scala del progetto di completamento del porto turistico della cittadina siciliana, a pochi chilometri da Palermo che si affaccia sull’arcipelago delle Eolie, è stato esposto, per la prima volta, a Genova presso lo stand della Regione Sicilia (Mondoinvela – marina 2).

L’avvio ai lavori è previsto nel 2005, l’investimento stimato è di 25 milioni di euro in project financing tra fondi pubblici (8 milioni di euro dalla Comunità Europea) e privati. Il porto potrà contare su 680 posti barca.

Presenti a Genova il responsabile dei lavori pubblici del Comune, Matteo Crisà e il consulente ing. Domenico Spina.